Cina, incendio a Changsha, brucia un intero grattacielo: si temono vittime

cina incendio grattacielo
cina incendio grattacielo

La città di Changsha, in Cina, sta vivendo delle ore di apprensione, dopo che un grattacielo situato nel centro della località ha preso fuoco nella mattinata di oggi, venerdì 16 settembre. Le fiamme si sono presto propagate su diversi piani: al momento non è chiaro se ci siano state delle vittime.

Cina, incendio a Changsha, brucia un intero grattacielo

Le immagini che arrivano da Changsha hanno fatto ben presto il giro del mondo. A bruciare è l’edificio della società di comunicazione statale China Telecom, situato nel centro della località cinese e alto circa 200 metri. L’incendio si è propagato nelle ultime ore della mattina italiana (pomeriggio in Cina), per motivi ancora tutti da accertare. Dai piani dell’edificio che sono andati a fuoco ha inziato a propagarsi un’enorme nube di fumo nero visibile a parecchi chilometri di distanza e immortalata da tantissimi passanti che hanno poi postato le foto sui social network.

Il lavoro delle autortà: si temono vittime

Il network statale Cctv spiega che:Il numero delle vittime è attualmente sconosciuto. Dal sito fuoriesce fumo denso, mentre le fiamme si sono sviluppate in diverse decine di piani.” Le autorità cinesi stanno lavorando intensamente in queste ore per accertare se ci siano effetivamente stati morti e feriti. Le fiamme sono già state spente dall’intervento dei vigili del fuoco.