Cina, inchiesta media: lavaggio cervello a uiguri in campi Xinjiang -3-

Coa

Roma, 25 nov. (askanews) - "Le porte dei dormitori e dei corridoi devono essere chiuse a doppia mandata. Una sorveglianza video completa deve essere istituita nei dormitori e nelle aule, senza punti ciechi, in modo che le guardie possano monitorare in tempo reale, registrare tutto in dettaglio e segnalare immediatamente eventi sospetti", si legge sui documenti.

Le linee guida prevedono che gli "studenti" debbano rimanere in detenzione per almeno un anno, anche se questa norma non è sempre applicata, secondo le testimonianze di ex detenuti raccolte dall'ICIJ.(Segue)