Cina, livello inquinamento a Pechino in calo dopo il picco di sabato

Pechino (Cina), 14 gen. (LaPresse/AP) - Il livello di inquinamento a Pechino si è abbassato leggermente dopo il picco di sabato, ma resta decisamente al di sopra della norma. Secondo i dati ufficiali, la densità del Pm 2,5 è scesa oggi a 350 microgrammi per metro cubo, dai 700 raggiunti due giorni fa. Il livello di sicurezza stabilito dall'Organizzazione mondiale della sanità è pari a 25. Per la prima volta le autorità cinesi hanno ammesso l'entità del problema, invitando i cittadini ad adottare misure mirate a tutelare la propria salute. Persino i media di Stato hanno criticato la risposta del governo, con il quotidiano del Partito comunista cinese China Youth Daily che titolava oggi in prima pagina 'La debolezza della risposta è più soffocante della foschia'. In alcuni quartieri di Pechino alle scuole è stato ordinato di cancellare le attività all'aperto e le autorità hanno chiesto alle fabbriche di ridurre le emissioni. Intanto l'ospedale Shijitan ha fatto sapere che il numero di pazienti con problemi respiratori è aumentato in questi giorni del 20% rispetto al livello normale.

Ricerca

Le notizie del giorno