Cina minaccia "contromisure" se Stati Uniti impongono nuovi dazi

Dmo

Roma, 2 ago. (askanews) - La Cina ha minacciato di prendere "contromisure" se gli Stati Uniti imporranno nuovi dazi.

L'avvertimento arriva all'indomani delle dichiarazioni del presidente americano Donald Trump che ha annunciato nuovi dazi del 10% su 300 miliardi di dollari di merci cinesi a partire dal 1 settembre.