Cina: morto Li Zhensheng, il fotografo della Rivoluzione culturale

Ihr

Roma, 23 giu. (askanews) - Il fotografo cinese Li Zhensheng, famoso per aver immortalato con 100.000 scatti la Rivoluzione culturale cinese, morto a 79 anni.

Lo ha annunciato la Chinese University of Hong Kong Press, che nel 2018 ha pubblicato la prima edizione in lingua cinese del libro di Li Red-Color News Soldier, una raccolta di foto nascoste dall'autore.

Li, che si descritto come un "evangelista" della Rivoluzione Culturale, ha trascorso gli ultimi decenni a richiamare l'attenzione su uno dei periodi pi traumatici e poco studiati della storia del suo Paese, uno sconvolgimento sociale e politico lanciato da Mao Zedong che paralizz il Paese tra il 1966 e il 1976 e durante il quale decine di milioni di persone furono perseguitate per "revisionismo". Morirono fino a 1,5 milioni di persone.(Segue)