Cina: nato il figlio del medico che lanci allarme su coronavirus

Ihr

Roma, 12 giu. (askanews) - La vedova di Li Wenliang, il 33enne medico cinese che per primo lanci l'allarme sul nuovo coronavirus a Wuhan prima di apparentemente soccombere alla malattia, ha dato alla luce il loro secondo figlio nella citt che stata l'epicentro della pandemia. Lo scrive la Bbc sul suo sito.

Fu Xuejie ha condiviso una fotografia del piccolo sull'app di messaggistica WeChat, definendolo il "regalo finale" del dottor Li.

Li Wenliang, la cui tragica storia ha fatto il giro del mondo quest'inverno, era stato arrestato dalle autorit per aver "diffuso informazioni false" sul virus.

Dopo una levata di scudi generale in Cina per la sua morte, il medico stato riabilitato e omaggiato come eroe dal governo.(Segue)