Cina nomina il suo primo inviato speciale in Europa

Mos

Roma, 1 nov. (askanews) - La Cina ha, per la prima volta, nominato un inviato speciale agli affari europei, in vista del cambio al vertice Ue. La mossa appare legata al desiderio di Pechino di trovare nell'Europa un alleato nella guerra commerciale contro gli Stati uniti.

A prendere in mano l'incarico è Wu Hongbo, un diplomatico di lungo corso che è già stato ambasciatore in capitali europee. (Segue)