Cina, pompieri liberano donna con capelli impigliati in tritacarta

Pechino (Cina), 12 lug. (LaPresse/AP) - I vigili del fuoco del quartiere di Changping, alla periferia nord di Pechino, hanno soccorso una donna che, mentre stava lavorando in ufficio, è rimasta incastrata con i suoi lunghi capelli in un trituratore della carta. Ad aiutare la donna per primo è stato un collega, che è riuscito a spegnere subito il tritacarta. I sette vigili del fuoco accorsi sul posto al loro arrivo hanno trovato la donna con parte dell'impianto di triturazione attaccata ai capelli. La donna è stata liberata dopo un'ora, durante la quale i pompieri hanno delicatamente tagliato i capelli. Il tutto si è concluso con una seduta dal parrucchiere.

Ricerca

Le notizie del giorno