Cina potrà interdire diplomatici Usa da regione Xinjiang

Dmo

Roma, 3 dic. (askanews) - La Cina potrà interdire dall'ingresso nella regione dello Xinjiang tutti coloro che sono in possesso di un passaporto diplomatico americano, ha dichiarato il responsabile della redazione del Global Times, Hu Xijin, che si è definito portavoce delle autorità cinesi.

Hu ha aggiunto su Twitter che Pechino prevede restrizioni anche per i visti per i parlamentari e i rappresentanti americani per un' "interpretazione odiosa" della situazione nello Xinjiang. Gli esperti delle Nazioni Unite hanno stimato che circa un milione di uiguri, la minoranza musulmana in Cina, sono detenuti nei campi di rieducazione in questa zona. (Segue)