Cina presenta rimostranze dopo dichiarazioni Biden su Taiwan

Mao Ning, portavoce del ministro degli Esteri cinese in una conferenza stampa a Pechino

PECHINO (Reuters) - Il ministero degli Esteri cinese ha reso noto che Pechino ha presentato "severe rimostranze" agli Stati Uniti, dopo che il presidente americano Joe Biden ha detto che le forze statunitensi avrebbero difeso Taiwan in caso di invasione cinese.

La Cina si riserva il diritto di prendere tutte le misure necessarie in risposta alle attività che dividono la nazione, ha detto Mao Ning, portavoce del ministero degli Esteri, nel corso di una conferenza stampa di routine.

"C'è una sola Cina al mondo, Taiwan fa parte della Cina e il governo della Repubblica popolare cinese è l'unico governo legittimo della Cina", ha detto Mao.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing XXX)