Cina, supercaccia J-20 ormai usato in tutti i comandi di teatro

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 set. (askanews) - L'aereo da combattimento stealth supersonico J-20, simbolo della rincorsa tecnologica e militare cinese agli Stati uniti, è ormai in forza a tutti e cinque i comandi di teatro della Repubblica popolare cinese. L'ha comunicato oggi il comando cinese attraverso il colonnello Shen Jinke, secondo quanto riporta il South China Morning Post.

"Gli aerei da combattimento di quinta generazione J-20 stanno operando nell'est, sud, ovest, nord e centro (i cinque comandi di teatro cinesi, ndr.) e sono sempre più usati dalle forze, volano sempre di più", ha detto Shen.

Si tratta di velivoli ad alta tecnologia, che hanno reso la Cina l'unico paese assieme agli Stati uniti in grado di produrre aerei stealth con velocità supersonica di crociera.

L'aereo - soprannominato anche "Drago potente" - ha fatto il suo primo volo di prova nel 2011. E' considerato un velivolo in grado di competere con il Lockheed Martin F-22 Raptor, in forza all'aviazione militare Usa.

Il velivolo è inoltre tra queli utilizzati nell'area calda dello stretto di Taiwan. "Il J-20, il J-16, il bombardiere B-6K e lo YY-20 (aereo cisterna, ndr.) volano orgogliosamente sullo Stretto di Taiwan e hanno rafforzato la nostra capacità di difendere la sovranità nazionale e l'integrità territoriale", ha spiegato ancora Shen.

E' inoltre in via di sviluppo una versione modificata del J-20 con doppio seggiolino da utilizzare in missioni più articolate di guerra elettronica e missioni che coinvolgano droni.