Cina, terzo caso di peste bubbonica in una settimana

Orm

Roma, 18 nov. (askanews) - In Cina è stato confermato un nuovo caso di peste bubbonica, il terzo in una settimana. Come riferisce The Guardian, la commissione Sanità della regione autonoma della Mongolia Interna ha reso noto che la peste bubbonica è stata diagnosticata ad un uomo di 55 anni, un cacciatore che ha mangiato carne di consiglio selvatico lo scorso 5 novembre.

Questo mese sono stati confermati altri due casi di peste bubbonica, entrambi nella Mongolia interna. I contagiati sono stati ricoverati e posti in quarantena a Pechino lo scorso 12 novembre, ma secondo le autorità sanitarie non sarebbero collegati al nuovo caso.