Cina, una quarta persona morta a Wuhan per coronavirus

Bea

Roma, 21 gen. (askanews) - Una quarta persona è morta per una misteriosa polmonite causata da un coronavirus a Wuhan, capoluogo della provincia cinese di Hubei, riferiscono le autorità locali citate dall'agenzia Afp. La Commissione sanitaria nazionale cinese aveva confermato vari casi della polmonite e la trasmissione da uomo a uomo del virus in Cina, dove almeno 14 sanitari sono stati contagiati. Il virus è stato isolato a Wuhan a inizio gennaio e da allora si sono registrati casi anche in Giappone, Thailandia e Corea del Sud. Domani il comitato emergenze dell'Oms si riunisce per discutere dell'epidemia.