Cina, urina da bere a dipendenti inefficienti: arrestati manager

Mos

Roma, 7 nov. (askanews) - Più che un'azienda, era un luogo di torture. I manager di un'azienda cinese sono stati arrestati per aver "punito" i dipendenti che non riuscivano a raggiungere i loro obiettivi nelle vendite a mangiare insetti e a bere urina. Lo raccontano i media cinesi e la Bbc.

L'inchiesta è partita dopo che sul web è sono stati mostrati video di lavoratori che venivano presi a cinghiate e costretti a bere urina. I manager arrestati sono tre.

La società di Guizhou, secondo altre notizie emerse, costringeva anche i dipendenti poco performanti a mangiare scarafaggi, oltre a essere rasati sulla testa. In alcuni casi è stato bloccato il pagamento dei salari.

Non è il primo caso di "punizioni" ai dipendenti in Cina. In episodi precedenti i dipendenti sono stati costretti a schiaffeggiarsi a vicenda come esercizio motivazionale o a baciare il sacco della spazzatura.