Cinema: è il 'Ghostbusters Day', Bill Murray ironizza in un video 'che diavolo significa?'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 giu. (Adnkronos) – Oggi, 8 giugno, si festeggia il 'Ghostbusters Day' la giornata durante la quale si rende omaggio al franchising dei celebri 'Acchiappafantasmi'. Ma l'evento incentrato sui fantasmi di quest'anno è speciale: non solo perché è in arrivo un nuovo film di Ghostbusters, dal titolo 'Ghostbusters: Afterlife', un sequel legacy diretto da Jason Reitman, figlio del regista originale di Ghostbusters Ivan Reitman. Ma anche perché Bill Murray, uno degli storici protagonisti della fortunatissima saga, ha improvvisato un divertente siparietto in un video.

Lo riporta il sito specializzato Slash Film. All'inizio del video, pubblicato dal sito, Bill Murray, che sembra rilassarsi nella sua cucina, chiede: "Ghostbusters Day? È come una cosa nazionale? Cosa diavolo significa?". Ghostbusters Day è stato lanciato per la prima volta nel 2016 in concomitanza con il film Ghostbusters di Paul Feig, un film che si chiamava Ghostbusters quando è uscito nei cinema, ma il cui nome ufficiale ora è 'Ghostbusters: Answer the Call'. Il nuovo capitolo della serie, 'Afterlife', si concentrerà principalmente su nuovi personaggi, ma anche i membri del team Ghostbusters originali sopravvissuti faranno un'apparizione, tra cui, appunto, Bill Murray.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli