Cinema America, Fratoianni: sciogliere organizzazioni neofascist

Bac

Roma, 7 ott. (askanews) - "Un grazie alle forze dell'ordine e alla magistratura che hanno individuato i responsabili dell'azione squadrista di qualche mese fa a Trastevere. Un grazie anche ai ragazzi e alle ragazze del Cinema America che non si sono fatti intimorire dai fascisti ed hanno portato con le loro attività culturali una ventata di aria pulita in tante parti della Capitale". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"Ora però torniamo a chiedere - prosegue il parlamentare di Leu - (lo abbiamo fatto con i governi del Pd, l'abbiamo fatto con il governo Salvini e lo facciamo anche oggi) una cosa molto semplice: è ora di sciogliere le organizzazioni neofasciste in questo Paese, a partire da Casapound e Forza Nuova. Non c'è un minuto da perdere, come si vede anche dal profilo degli arrestati di oggi resisi già protagonisti di altre azioni di violenza, la risposta dello Stato democratico ed antifascista deve essere netta e senza ambiguità".

"Nessun spazio - conclude Fratoianni - a chi professa idee neofasciste o naziste e mette in pratica lo squadrismo".