Cinema: l'attrice miliardaria cinese Zhao Wei nega fuga in Francia, poi cancella post (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Anche tutte le discussioni su Zhao sui social media sono censurate. Non è stata fornita alcuna spiegazione ufficiale per la lista nera, ma il governo cinese è nel mezzo di una repressione dell'industria dell'intrattenimento e degli eccessi della cultura dei fan delle celebrità. Zhao, che è anche conosciuta come Vicky o Vicki Zhao e ha recitato in particolare in 'My Fair Princess', 'Shaolin Soccer', 'La battaglia dei tre regni' e 'Lost in Hong Kong', è una star popolare diventata miliardaria, ed è il volto della casa di moda italiana Fendi in Cina.

Il quotidiano statale cinese 'The Global Times' ha riferito che nessuna ragione ufficiale è stata fornita per cancellare la presenza e il lavoro di Zhao da Internet, ma sono riemerse accuse storiche di scorrettezza finanziaria e una serie di altri scandali. In particolare, nel 2018, la Borsa di Shanghai ha vietato a Zhao e a suo marito Huang Youlong di agire come dirigenti di società quotate per cinque anni a causa di problemi e irregolarità relativi a un'offerta pubblica di acquisto fallita nel 2016.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli