Cinema in lutto, si è spenta a soli 32 anni l'attrice Charlbi Dean

Morta Charlbi Dean
Morta Charlbi Dean

Quella di Charlbi Dean era una carriera in ascesa. L’attrice 32enne aveva dato recentemente prova di sé nel film “Triangle of Sadness”, film vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes 2022. Stando a quanto a riporta il sito “Deadline”, la giovane si è spenta in un ospedale di New York a seguito di un’improvvisa malattia.

Morta, Charlbi Dean: le cause del decesso

Classe 1990, Charlbi Dean (all’anagrafe Charlbi Dean Kreak) era nata a Cape Town. Debutta nel mondo dello spettacolo già da giovanissima. All’età di 6 anni appare come modella in diverse pubblicità, mentre già a 12 anni firma un contratto con un’agenzia, l’Alfa Model Management. Il debutto nel mondo del cinema avviene nel 2010 con la pellicola Spud dove ha recitato accanto a John Cleese. Riprenderà il ruolo di Amanda anche nel suo sequel “Spud 2 – The Madness Continues”.

Da Black Light a “Triangle of Madness”

L’attrice sudafricana conoscerà grande popolarità grazie alla serie televisiva Black Lightning dove interpreterà per due stagioni il ruolo di Syonide. Sempre tra il 2017 e il 2018 reciterà in altri due film di rilievo “Don’t sleep” e “An Interview with God”, infine l’ultima e la sua opera più importante ossia “Triangle of Madness” dove è stata diretta da Ruben Östlund”.

Per il momento non sono arrivate dichiarazioni del suo decesso né dallo staff né dalla sua famiglia. Non è infine nemmeno nota la patologia che l’ha portata al decesso ad appena 32 anni.