**Cinema: Patricia Gucci contro il film, 'memoria mio padre calunniata, non posso tacere'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "La memoria di mio padre è troppo preziosa per essere calunniata -conclude la figlia di Aldo Gucci- Non è più qui per difendersi da questa apparente denigrazione. Per portare avanti la sua eredità, ho pubblicato il mio libro di memorie nel 2016 e ho rifiutato molte offerte per realizzare un adattamento cinematografico, per paura che eventi reali e personaggi venissero distorti a scopo di lucro". La storia, secondo l'erede della maison, "non dovrebbe essere rivisitata nell'interesse di vendere più libri e servizi di streaming. Il 2021 è il 100mo anniversario di Gucci come marchio, 70 dei quali come azienda familiare. Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza il genio di Aldo Gucci".