Cinema: Rai3, soddisfazione per David a 'Tahrir Liberation Square'

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - Grande soddisfazione a Rai3 per il David di Donatello assegnato a 'Tahrir Liberation Square' di Stefano Savona, il documentario in presa diretta sulla rivoluzione di Piazza Tahrir al Cairo, coprodotto da Rai3 e trasmesso lo scorso 22 giugno all'interno di 'Doc3', l'unico programma della televisione pubblica che presenta documentari d'autore incentrati sui temi d'attualita' piu' scottanti e controversi, tutti di respiro internazionale, con una particolare attenzione alle problematiche umane e sociali.

Il regista Stefano Savona e' stato dieci giorni e dieci notti nella piazza del Cairo simbolo della protesta contro Mubarak dove i manifestanti hanno resistito eroicamente agli attacchi dei mercenari del dittatore, documentando l'entusiasmo crescente della gente, l'incontro a volte conflittuale con le varie anime del movimento e la scoperta della forza dirompente dell'agire comune.

Una conferma sulla qualita' della selezione dei documentari del ciclo di 'Doc3' (15 su oltre 400 visionati) giunge anche dalla notizia che a giugno 'Tahrir Liberation Square' verra' distribuito negli Usa e che e' stato venduto in piu' di quindici paesi tra cui Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Portogallo, Israele, Russia, Tunisia. Il documentario e' gia' uscito nelle sale in Francia con grande successo di critica e pubblico ed ha partecipato ai festival di Locarno, New York, Vienna, Lisbona, Varsavia, Istanbul e Helsinki.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno