Cinema: 'Tulipani di seta nera', i finalisti del Festival del film corto (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Realizzato dall’associazione di promozione sociale “Università Cerca Lavoro”, su idea di Paola Tassone, il Festival promuove il lavoro di autori provenienti dall'Italia e dall'estero che, attraverso le immagini, rappresentano non il semplice racconto di una diversità, ma l’essenza stessa della diversità e della fragilità, delle persone e dei luoghi, valorizzandone i molteplici aspetti ed esprimendoli attraverso l'arte cinematografica, che da sempre ha dato voce alle lotte per l’ecologia e l’emarginazione, con pensieri, opinioni e sentimenti. Un Festival della transizione ecologica e sociale, la cui principale "mission" è quella di creare una nuova società solidale, una comunità sensibile ed integrata che impari a sostenere i più deboli e a rispettare l'ambiente che la circonda. Partners istituzionali e culturali della manifestazione sono il ministero della Cultura, il ministero della Transizione Ecologica, la Regione Lazio, Rai Cinema Channel e Rai per il Sociale, Roma Lazio Film Commission, Anac, insieme ad Amnil, Asvis, Enit, Ens, Inail e Fondazione Univerde.

Elena Ballerini, che condurrà il Gala Televisivo nel corso del quale saranno premiati i vincitori di questa edizione, ha parlato di “manifestazione prestigiosissima”, manifestando “apprezzamento per i giovani che hanno partecipato e il fatto di vincere un premio è un grande attestato di fiducia nei loro confronti”.

Pino Insegno, anche lui alla conduzione del Gala Televisivo, ha detto che “il documentario sta riuscendo a dare quella dimensione che i film non riescono a offrire. Con questa realtà riesci a conoscere delle persone, scopri dei mondi dove la realtà è reale e diventa un film. Questa realtà farà andare avanti anche chi perde – ha aggiunto – non è come nei reality, non ti toglie la voglia di sognare. Le altre sono scorciatoie, questa no”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli