CinemaLive, parte da Roma il network delle occasioni

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 ago. (askanews) - Tutto è iniziato con un'intuizione, un'intuizione che è diventata in poco meno di un anno un punto di riferimento per le figure professionali dell'industria cinematografica. Attraverso quattro linee strategiche: l'informazione, la formazione, il business meeting e il networking, è nata CinemaLive, una realtà che, si legge una nota, è riuscita a catalizzare l'attenzione di grandi player offrendo al tempo stesso uguale spazio alle nuove e piccole realtà.

Fondata da Alessandro Costantini - giovane professionista che partendo proprio da un'esperienza nelle "maestranze" ha approfondito e specializzato la propria formazione fino ad arrivare ai vertici come Segretario Generale dell'AGICI - Associazione Generale Industrie Cine-Audiovisive Indipendenti -, CinemaLive si è posta come obietto principale quello di accelerare la crescita competitiva delle competenze, per arrivare a favorire la gestione dei processi imprenditoriali nel settore Cine-Audiovisivo. Fare cinema non riguarda solo l'atto di girare un film, ma coinvolge competenze e professionalità di diversa natura e dalle provenienze più disparate.

Dal tecnico al commercialista, passando per l'avvocato che cura i contratti delle produzioni. «Siamo passati ufficialmente da un Cinema delle conoscenze a un Cinema delle competenze. Quando ho iniziato il mio percorso in questa Industria - spiega il Ceo, Alessandro Costantini - mi parlavano di impossibilità di accesso, di famiglie cinematografiche, mi suggerivano conoscenze strategiche, ma mai nessuno mi chiedeva cosa sapessi o volessi fare. Oggi, grazie anche al lavoro che stiamo svolgendo con CinemaLive, chiunque ha la possibilità di far conoscere le proprie abilità e approfondire a sua volta le conoscenze della propria materia. È importante - continua - avere una visione di insieme, studiare il funzionamento della filiera, capire il modello di business dei propri interlocutori, avere un infarinatura sia legislativa che normativa ».

Masterclass di altissimo livello, una newsletter, un servizio di business meeting, una videoteca per rivedere le lezioni, una piattaforma per essere costantemente informati su tutte le novità: con CinemaLive gli utenti hanno a disposizione tutte le opportunità di finanziamento in uscita a livello nazionale, regionale ed europeo; corsi per accompagnare i professionisti e le case di produzione nell'apprendimento di argomenti complessi che accelerano il processo di crescita competitiva; un canale per favorire nuove connessioni. La videoteca di CinemaLive, per esempio, è una proposta tutta italiana nel panorama dell'e-learning e delle pay-per-view in streaming. Il tutto grazie a un'impostazione totalmente trasparente e dalle diverse opportunità, con servizi a pagamento per ogni esigenza e accessibili a tutti, perché chiunque possa avere la sua occasione.

«Questo progetto è partito durante il confinamento dello scorso anno - conclude Costantini - quando mi sono ritrovato a riflettere sull'importanza di avere o di poter creare delle occasioni, di possedere le giuste informazioni, di saperle trasmettere e di saperle usare affinché il disorientamento e la fatica di chi vorrebbe lavorare nel Cinema si trasformino in acquisizione di competenze e professionalità. Non solo, CinemaLive è nata affinché fosse lei stessa l'occasione per restituire la voce e la dignità a tutte le professioni - dimenticate - che lavorano e che ruotano attorno alla filiera cine-audiovisiva».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli