Cinghiale lo attacca dopo incidente, muore motociclista

webinfo@adnkronos.com

È morto il centauro 47enne che il 28 luglio scorso era rimasto coinvolto in un grave incidente con un cinghiale a Simeri Crichi, nel Catanzarese, dove si segnala una vera e propria emergenza per la presenza di questi animali. L'uomo stava percorrendo la provinciale sulle due ruote quando il cinghiale gli ha improvvisamente tagliato la strada: sbalzato giù dalla moto per l'impatto, era poi anche stato attaccato dal cinghiale che gli aveva procurato altre gravi ferite al volto e all'addome. Per quasi un mese il 47enne è stato tenuto in coma farmacologico all'ospedale di Catanzaro, poi, nella tarda serata di ieri, complicazioni ne hanno determinato il decesso. 

Come riferisce la Gazzetta dei Ragazzi, sito di informazione di Simeri Crichi, la vittima, Antonio R., "aveva fatto ritorno nel suo paese d’origine dopo tanti anni trascorsi lontano dai suoi familiari". Sui social il commovente addio dei nipoti che gli augurano "buon viaggio guerriero".