Nessuno l'accompagna al ballo di fine anno: 5 amiche sorprendono così un ragazzo autistico

Huffington Post

Non voleva in alcun modo perdersi il ballo di fine anno. Ma era consapevole di dover andarci da solo. Brodie, sedicenne affetto da autismo, non si aspettava di certo di passare quel giorno speciale per tanti adolescenti in compagnia. Eppure, inaspettatamente, mentre camminava per raggiungere il luogo in cui si sarebbe svolto l'evento, cinque ragazze si sono fermate davanti a lui e gli hanno chiesto di accompagnarle.

Una di loro, Lottie Byrne, 16 anni, ha poi raccontato: "Eravamo così contente di vedere Brodie. Lo abbiamo chiamato, gli abbiamo detto di salire in macchina, lui era veramente emozionato, ad essere onesti". Il giorno dopo, la madre di Lottie, Nicky, ha saputo quello che era successo la sera prima e ha deciso di condividere la foto delle giovani e del ragazzo in rete, dove è poi diventata popolare.

Per Brodie si è trattato, in ogni caso, di un momento di gioia. La madre Dianne, 48 anni, non è riuscita a contenere la felicità per quanto accaduto: "La cosa mi ha commosso, ero in lacrime. Brodie non dimenticherà mai quel momento. Mi ha detto che non conosceva bene le ragazze ma che si sono fermate e che gli hanno chiesto di accompagnarle. Potete vedere da soli, dalle fotografie, quanto fosse contento. Aveva un sorriso gigantesco".

Continua a leggere su HuffPost