"Cipolla, aglio e ...", la ricetta della amatriciana secondo Salvini

·1 minuto per la lettura

"La amatriciana come la preferisco? Io adoro sia la cipolla che l'aglio, sono stato a Tropea domenica, mi sono ingozzato di cipolla di Tropea, la cipolla c'è, l'aglio c'è, aggiungo pure il peperoncino". Matteo Salvini, ospite di Federcuochi, si presta a dare la sua ricetta per la amatriciana, tipico primo in voga nella Capitale. Poi ammette: "Io al massimo mi faccio la cotoletta, alla matriciana non ci arrivo".

Poco prima aveva chiarito: "Io amo cipolla e aglio, poi ognuno mangia quello che vuole, ma il vino annacquato, il formaggio senza latte sono delle porcherie, non sarò io a impedire a qualcuno di mangiare le tarme, i vermi e le zanzare, ma io amo la dieta mediterranea".