Circa 40.000 ordini in 8 mesi per la Dacia Spring elettrica

·1 minuto per la lettura

Da settembre i primi clienti si sono recati presso i concessionari Dacia per entrare in possesso delle Spring che avevano potuto ordinare da marzo. Un’inedita operazione di pre-ordini è stata lanciata in diversi paesi europei registrando oltre 16.000 prenotazioni nel giro di tre mesi. E non è finita: in tutta Europa da luglio Spring continua a conquistare i clienti con una media di oltre 5.000 ordini al mese. Tanto che in otto mesi ha già raggiunto i 40.000 ordini.

Facile da utilizzare e ricaricare e con un’autonomia fino a 305 km in città (230 km nel combinato), Spring è uno strumento di mobilità adatto per la maggior parte degli europei che percorrono in media una trentina di chilometri al giorno. Il tutto a partire da 20.100 euro. Spring trova parte del suo pubblico tra i già clienti Dacia, che ne apprezzano le qualità comuni a tutta la gamma: veicoli essenziali, robusti, accessibili e con uno tra i migliori rapporti qualità/prezzo. Ma Spring è prima di tutto un veicolo di conquista, con la maggior parte dei clienti che acquistano per la prima volta una Dacia (ad esempio, 8 su 10 in Francia).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli