Ciriani (FdI): nella mozione Segre equiparare nazismo a comunismo

Pol/Luc

Roma, 29 ott. (askanews) - "Nell'ambito della discussione sulla mozione della senatrice Segre per l'istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto ai fenomeni di intolleranza, Fratelli d'Italia chiede che il Parlamento italiano recepisca il contenuto e i principi della 'Risoluzione del Parlamento europeo del 19 settembre 2019 sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa', che condanna ogni forma di totalitarismo sia del regime nazista sia di quello comunista. Solo sulla base di una memoria condivisa è possibile costruire un'Europa davvero unita, che guardi con speranza al futuro. Altrimenti, FdI prenderà atto che si sta costruendo una gabbia in cui incastrare il libero pensiero, ancorata ad ideologie sconfitte dalla storia che insultano la memoria di milioni di vittime e decenni di libertà negate. Ma soprattutto non diventi un alibi per censurare chi non si appiattisce al politicamente corretto". Lo ha detto nel corso del suo intervento nell'Aula del Senato il capogruppo di Fratelli d'Italia, Luca Ciriani.