Cirio: in Piemonte è emergenza occupazionale

Prs

Torino, 7 gen. (askanews) - "Cinquemila posti di lavoro a rischio nel 2020 ci fanno parlare di calamità occupazionale, non meno grave di quella naturale che ha colpito il Piemonte nei mesi scorsi". Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, in apertura della seduta di Consiglio dedicata alle aziende in crisi della Regione.

"Iniziare il 2020 parlando della crisi occupazionale non rasserena, ma è un tema a cui non possiamo sottrarci e che dobbiamo affrontare in tutta la sua drammaticità. Per questo vogliamo chiudere i lavori di oggi con un atto collegiale, un documento condiviso che certifichi l'emergenza occupazionale e che indichi le azioni concrete della Regione, che hanno bisogno dell'intervento del governo", ha concluso Cirio.