Cisl Torino: basta pastoie burocratiche, ostacolo a cantieri

Prs

Torino, 17 giu. (askanews) - "Basta pastoie burocratiche che ostacolano l'apertura dei cantieri". La sollecitazione giunta dai segretari generali di Fica-Cisl e Cisl Torino-Canavese, Gerri Castelli e Domenico Lo Bianco.

"Bisogna completare quanto prima le tante opere rimaste in stand-by. Sicuramente la Torino-Lione una di queste, importantissima per la provincia di Torino perch genererebbe un indotto considerevole legato alle opere compensative, con un moltiplicatore da uno a tre, e una importante crescita dei servizi legati all'opera,ristorazione, trasporti e settore alberghiero", hanno aggiunto Castelli e Lo Bianco.

"Nonostante i proclami governativi legati allo sblocca cantieri e alla sburocratizzazione delle procedure - hanno concluso Castelli e Lo Bianco - inconcepibile aspettare autorizzazioni con tempi biblici da parte dei ministeri preposti come, in questo caso, dell'Ambiente e dei Beni culturali. Abbiamo bisogno di certezze, di poche e condivise regole che facciano ripartire le grandi e le piccole opere, garantendo la sicurezza dei lavoratori e la legalit nelle attivit".