Citigroup taglia 11.000 posti lavoro, maxi-piano ristrutturazione

New York (New York, Usa), 5 dic. (LaPresse/AP) - Citigroup è pronta a tagliare 11.000 posti di lavoro per attuare un ampio piano di ristrutturazione che prevede la chiusura di alcuni rami del gruppo bancario. La società ha comunicato che il programma si tradurrà in circa 1 miliardo di dollari di costi aggiuntivi nel quarto trimestre del 2012 e in ulteriori 100 milioni in carico nella prima metà del prossimo anno. Tuttavia, Citigroup stima un risparmio di spesa di 900 milioni di dollari per tutto il 2013 e un beneficio annuale di 1,1 miliardi a partire dal 2014.

Ricerca

Le notizie del giorno