CITROËN ITALIA ANCORA IN CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2021 CON LA QUOTA DI MERCATO DEL 5,65%

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

A fine marzo, in un mercato che ha registrato 492.118 immatricolazioni complessive tra vetture e veicoli commerciali, Citroën Italia ha concluso il primo trimestre con un’ottima quota di mercato pari al 5,65%, un risultato che ha confermato il trend di crescita progressiva di questi ultimi anni. Prosegue il successo commerciale di Citroën C3 che da inizio anno, con oltre 11.000 immatricolazioni, si conferma terza nel suo segmento e sesta vettura più venduta in assoluto in Italia.

Molto apprezzata da parte degli italiani anche la nuova Citroën C4, disponibile sia con motorizzazioni termiche che nella versione 100% elettrica, quest’ultima prescelta dai clienti del marchio del Double Chevron, in una percentuale superiore al 20%. Lanciata a Gennaio 2021 nel nostro Paese, la nuova Citroën C4 si è subito posizionata nella TOP 10 del suo segmento.