Citroën rilancia “Ecobonus rottamazione” con vantaggi su tutta la gamma

·1 minuto per la lettura

A seguito all’approvazione del DL Sostegni-bis che stanzia nuovi fondi per gli incentivi auto (validi fino al 31 dicembre) Citroën rinnova "Ecobonus rottamazione", l’iniziativa che estende gli incentivi al 100% della gamma, a prescindere dai valori delle emissioni di CO2. Per quanto riguarda l’acquisto o il leasing di autovetture, gli incentivi Citroën arrivano fino a 8.000 euro (a seconda del modello), anche per le motorizzazioni con emissioni di CO2 superiori ai 135 gr/km.

Gli incentivi Citroën inclusivi dell’Ecobonus statale con rottamazione possono invece superare i 10.000 euro nel caso di acquisto o leasing di veicoli elettrificati. Per quanto riguarda l’acquisto o il leasing di veicoli commerciali, Citroën rafforza gli incentivi statali offrendo un vantaggio complessivo fino a 17.000 euro, comprensivo dell’Ecobonus statale con rottamazione. Sono compresi gli LCV della gamma Citroën e tutte le autovetture trasformate in autocarro con omologazione N1. Oltre a tutti i vantaggi dell’iniziativa "Ecobonus rottamazione", il cliente può beneficiare anche di eventuali incentivi regionali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli