Città da vedere prima dei 30 anni: esperienze da non perdere

città da vedere prima dei 30 anni

Quali sono le più belle città da vedere prima dei 30 anni e le esperienze da provare prima degli “enta“? Dopo i 30 anni aumentano le responsabilità e diminuiscono i giorni di ferie. Quindi questo è il momento migliore per viaggiare e scoprire il mondo. Ma quali sono le destinazioni più imperdibili?

Città da vedere prima dei 30 anni

I posti da vedere in giro per il mondo sono infiniti, ma alcuni sono luoghi ideali da vivere quando ancora si è giovani e spensierati.

Alcune di queste città sono, infatti, le destinazioni più popolari per i giovani turisti che partono desiderosi di vivere esperienze uniche ed indimenticabili.

Ma quali sono le città da non perdere? Scopriamolo subito.

Londra

Una città ricca di storia e di cultura, ma anche piena di intrattenimento per giovani. Parliamo di uno dei posti più gettonati tra i ragazzi pieno di realtà diverse. Tra il London Eye, il Big Ben, la Torre di Londra, Buckingham Palace, Oxford Street, Notting Hill, Brick Lane, a Londra c’è tantissimo da visitare.

Proprio l’elevato numero di cose da vedere, la rende una meta turistica adatta a chi ha la forza di sostenere lunghe giornate di cammino e di corse in metro. Invece, per quanto riguarda il divertimento, non perdetevi una serata nel vibrante quartiere di Soho con i suoi locali e le feste.

londra

New York

La Grande Mela è il sogno di tutti i giovani, ma se si aspetta troppo, non la si vedrà mai. Ecco perché bisogna approfittarne subito. Questa città sì che sa stupire ogni viaggiatore: l’imponenza della Statua della Libertà, la meraviglia di Central Park, la bellezza del Ponte di Brooklyn, la vita di Times Square.

Tutto questo e tanto altro fa parte dell’esperienza da vivere almeno una volta nella vita. Anche chiamata la Città che non dorme mai, New York è talmente piena di attrazioni e intrattenimento che anche la notte bisogna stare svegli per non perdersi niente.

San Valentino a New York

Amsterdam

Una città giovane, piena di stimoli e di tendenze. Qui, tra i suoi canali, i suoi colori vividi e i suoi tetti spioventi vi sembrerà di vivere in un’altra realtà.

Tuttavia, è anche la città della trasgressione, con i suoi club, i coffee shop e i locali notturni che vi terranno svegli fino al mattino. Non manca, di certo, la cultura, con la Casa di Anna Frank e il Museo di Van Gogh, ma qui, più di tutto, il protagonista è il divertimento.

amsterdam-paesi-bassi

Barcellona

La città ideale per chi desidera fare una vacanza dedicata alla vita notturna e al buon cibo.

La città spagnola, tuttavia, è perfetta anche per gli appassionati di architettura, con le opere di Antoni Gaudí, con la Sagrada Familia e il parco Guell. Da non perdere, poi, il quartiere medievale Barri Gòtic, la Barceloneta, la parte della città che dà sul mare, ed El Born, che però è una zona molto turistica.