In città metropolitana Milano controlli raddoppiati e 353 denunce

Red/Alp

Milano, 20 mar. (askanews) - Nel capoluogo lombardo e nei 133 comuni che fanno parte della Città metropolitana di Milano, è di fatto già partito il giro di vite per contenere la diffusione del Coronavirus. Ieri, infatti, le forze dell'ordine hanno effettuato ben 11.944 controlli contro i 6.035 di mercoledì, che hanno portato alla denuncia di 353 persone e sei titolari di esercizi commerciali, oltre che alla chiusura di quattro negozi con sanzione amministrativa. Lo ha riferito la Prefettura di Milano, che stila quotidianamente il report sui controlli eseguiti da polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani.

Da domani, alle forze dell'ordine che saranno schierate in numero ancora maggiore per vigilare su rispetto dei provvedimenti emessi per l'emergenza Covid-19, si uniranno anche 114 militari dell'Esercito dell'operazione "Strade Sicure", 34 dei quali già schierati per il controllo dei passeggeri nelle stazioni ferroviarie.