Città Olio, eletti i nuovi rappresentanti del consiglio nazionale -2-

Red/Apa

Roma, 2 ott. (askanews) - Il 2019 è un anno particolarmente importante per le Città dell'Olio italiane che si preparano a celebrare il 25esimo anniversario della nascita dell'Associazione. Una ricorrenza che sarà festeggiata a Siena con tre giorni di seminari ed eventi collaterali in programma dal 29 novembre al 1 dicembre al Complesso Museale Santa Maria della Scala. Il 2019 è un anno particolarmente importante per le Città dell'Olio italiane che si preparano a celebrare il 25esimo anniversario della nascita dell'Associazione. Una ricorrenza che sarà festeggiata a Siena con tre giorni di seminari ed eventi collaterali in programma dal 29 novembre al 1 dicembre al Complesso Museale Santa Maria della Scala.

"Desidero congratularmi con i neo eletti e augurare buon lavoro a tutti noi - ha dichiarato il presidente Enrico Lupi - tra poche settimane ci vedremo a Siena per dare vita ad un piano di lavoro che abbiamo chiamato ambiziosamente "Agenda 2030". Avremo tre giornate per confrontarci sugli obiettivi da centrare in questi 6 ambiti: Turismo dell'Olio e del Cibo, Paesaggio Rurale Olivicolo, Identità e Territorio, Cultura e Stile di Vita, Produzione, Marketing ed Economia, Formazione ed Educazione. Con l'aiuto degli oltre 100 stakeholder - esperti, rappresentanti delle istituzioni, produttori e operatori del settore provenienti da tutta Italia - che abbiamo invitato, vogliamo trasformare visioni e proposte in opportunità concrete per tutta la filiera".