Cittadinanza, Fornaro (Leu): arrivare presto alla nuova legge

Pol/Gal

Roma, 28 set. (askanews) - "Lo scorso anno, nel primo giorno della legislatura, tutto il gruppo di Liberi e Uguali alla Camera sottoscrisse il testo di una nuova legge sulla cittadinanza a prima firma Laura Boldrini. Solo grazie alla testarda determinazione di Roberto Speranza, essa fu incardinata in prima commissione, in quota opposizione, nell'ottobre del 2018 salvo poi finire nel cassetto per la contrarietà del Governo M5s e Lega. Bene dunque che si riprenda l'iter della legge in commissione Affari Costituzionali". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.

"Adesso però bisogna andare fino in fondo e arrivare presto ad approvare una legge che dia risposta alle legittime aspettative di decine di migliaia di ragazze e ragazzi che vivono e studiano fianco a fianco dei nostri figli. Non possiamo più tradirli come successe nella scorsa legislatura anche perché questa è prima di tutto una norma di civiltà e di giustizia", conclude Fornaro.