City vision 2021, i giovani costruiscono la mobilità del futuro

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Padova, 18 mar. (askanews) - Il futuro delle città intelligenti passa attraverso un nuovo concetto di mobilità. Tecnologie digitali, rigenerazione urbana, condivisione, auto elettrica, guida autonoma. Non solo: nuove frontiere come l'urban air mobility, con i primi esempi di aerotaxi, o le tecnologie a fune di ultima generazione pensate per decongestionare il traffico delle metropoli. In un contesto economico e sociale in continua evoluzione, lo scenario della mobilità cambia in modo rapido e profondo, anche a seguito dell'accelerazione impressa dalla pandemia.

Saranno questi i temi al centro di Smart Mobility Forum, in programma mercoledì 24 marzo dalle ore 9 alle 13, il primo dei quattro appuntamenti di City Vision 2021, l'evento ideato da Fiera di Padova e Blum dedicato al futuro dell'intelligent city. A tracciare il presente e il futuro della mobilità intelligente, autonoma e connessa saranno alcuni tra i più affermati giovani talenti italiani riconosciuti all'estero, come Paolo Taticchi, professore alla UCL di Londra e Matteo Pertosa, Ceo di VAIMOO. Il tutto in un format che prevede, nell'arco di una mattinata, un concentrato di esperienze, visioni e tecnologie grazie a un programma che alterna momenti di keynote speech, talk tra gli esperti e pitch di startup. E con la partecipazione di alcune delle principali case automobilistiche europee e di esponenti delle diverse Motor Valley italiane.

"I decisori pubblici, e in particolare gli enti locali, sono i protagonisti chiave dello sviluppo della città del futuro, così come le aziende, che svolgono un ruolo decisivo nell'anticipare e accompagnare questi cambiamenti - ha spiegato Luca Barbieri, co-founder di Blum - in questo primo forum di City Vision pubblico e privato si riuniscono per tracciare il futuro della mobilità, supportati dalla visione di alcuni tra i nostri migliori talenti delle città intelligenti".

Tra i protagonisti dell'appuntamento Paolo Taticchi, già considerato tra i più affermati e influenti professori universitari di business al mondo, che al forum sarà keynote speaker. Nel 2011, a 29 anni, diventa il più giovane direttore di sempre nella storia dei programmi MBA. Nel 2019, approdato nel frattempo come professore all'Imperial College di Londra, è stato inserito nella classifica mondiale di "Poets&Quants", la bibbia degli MBA, tra i 40 professori di business school sotto i 40 anni. A fornire gli innovation input ci sarà Matteo Pertosa. Startupper e imprenditore di terza generazione, Ceo di VAIMOO, collabora attivamente alla crescita di Angel Company, il gruppo industriale italiano che progetta e sviluppa soluzioni ad alta tecnologia per i settori ferroviario, aerospazio e meccatronica digitale. Con VAIMOO, una soluzione di e-bike sharing connesso, ha vinto il CES 2021 Innovation Awards Honoree, nella categoria Vehicle Intelligence and Transportation.