Civita di Bagnoregio raccontata dalle fotografie di Brian Stanton

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 set. (askanews) - Il 25 settembre 2021 apre a Palazzo Alemanni a Civita e a Casa Civita a Bagnoregio nel Viterbese la mostra "Fra Nuvole e Vento: Gente di Civita" del fotografo newyorkese Brian Stanton, visibile al pubblico fino all'inverno 2022. Sono immagini che catturano la magia della quotidianità e delle antiche tradizioni di Civita di Bagnoregio, antica città collinare risalente a duemilacinquecento anni fa che, a causa dei terremoti e delle frane che minacciano la sua esistenza, si è piano piano svuotata dei suoi abitanti.

Dal 2016 al 2019 Brian ha fotografato il paese e la valle circostante, immergendosi nella comunità e costruendo ricche relazioni con i pochi residenti restanti. "La gente di Civita ha collaborato con me con un entusiasmo contagioso. È stata un'esperienza toccante" ha detto Stanton.

Le immagini in mostra sottolineano il ruolo che le particolari condizioni geologiche di Civita e il paesaggio della valle dei Calanchi che la circonda, hanno svolto nello sviluppo della sua cultura unica nel suo genere, elementi che hanno portato la Commissione Italiana UNESCO a proporre Civita di Bagnoregio e la valle circostante a diventare Patrimonio dell'Umanità nel 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli