Civitavecchia, Gay Center: scritte offensive su auto coppia lesbica

Red/Gtu

Roma, 21 ott. (askanews) - Scritte omofobe sull'auto contro una coppia lesbica a Civitavecchia, lo denuncia il Gay center che condanna: "E' inaccettabile", e chiede "una legge a tutela della nostra comunità".

"Stamane Monica e Romina, una coppia di donne lesbiche, si sono svegliate con la loro macchina dipinta da due grosse scritte offensive una italiano ed una in rumeno, che le offendono in quanto lesbiche", lo ha reso noto Fabrizio Marrazzo portavoce Gay Center, aggiungendo: "Quanto accaduto va a minare la serenità di una famiglia di una coppia di donne sui 50 anni che vive da 10 anni insieme con 3 figli". E - ricorda - "i continui attacchi della politica alle coppie gay ed alle nostre famiglie alimentano ulteriormente l'odio verso la nostra comunità, che è già continuamente vittima dell'omofobia".

"E' importante - conclude Marrazzo - che venga approvata al più presto una legge contro l'omofobia che dia tutele reali alle persone lesbiche, gay, bisex e trans, ma la politica resta ormai sempre sorda alle nostre istanze."