Clamorosa protesta al Giro d'Italia

Clamorosa protesta al Giro d’Italia. I corridori hanno ottenuto che venisse accorciata la tappa. La Morbegno-Asti sarebbe dovuta essere lunga 258 chilometri ma una delegazione di ciclisti, a nome del gruppo, ha incontrato il direttore della Corsa Rosa, Mauro Vegni contestando le dimensioni di una frazione caratterizzata anche da freddo e pioggia. Si è arrivati quindi alla conclusione di accorciare di 100 chilometri la tappa, ridotta a 158 chilometri, sempre con arrivo ad Asti: in pullman il trasferimento da Morbegno alla nuova linea di partenza.