Clamoroso spoiler a Cannes: Spike Lee annuncia il vincitore per errore

·2 minuto per la lettura
Clamoroso spoiler a Cannes: Spike Lee annuncia il vincitore per errore (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images for Kering)
Clamoroso spoiler a Cannes: Spike Lee annuncia il vincitore per errore (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images for Kering)

Clamoroso errore a Cannes: il presidente della giuria Spike Lee ha annunciato per sbaglio il vincitore della Palma d'Oro: si tratta del film horror-thriller "Titane" della regista francese Julia Ducournau. Spike Lee, con una platea sotto shock, ha commesso l’errore di rivelare il premio più importante a inizio cerimonia, dando per vincitore quello che era effettivamente uno dei titoli favoriti della vigilia. 

GUARDA ANCHE - A Cannes giuria battagliera, Spike Lee: mondo guidato da gangster

"Devo fare le mie scuse a tutti: ai colleghi, al festival e anche agli artisti a cui batteva il cuore per il pasticcio che ho combinato". Ha poi detto Spike Lee."Io adoro lo sport e quando finisce una partita la prima cosa che annunci è il risultato. Per questo sono andato troppo in fretta verso il finale", ha aggiunto.

Ecco tutti i vincitori:

Il Premio della giuria, Prix du Jury, del 74/o festival di Cannes, è ex aequo ai film Haberech di Nadav Lapid e Memoria di Apitchapong Weerasethakul.

Il premio alla regia al 74/o festival di Cannes va a Leos Carax per il film Annette. A consegnare il premio Valeria Golino.

Migliore attrice. Il premio per la migliore interpretazione femminile al 74/o festival di Cannes va all'attrice norvegese Renate Reinsve per il film The Worst person in the world (Julie en 12 chapitres) di Joachim Trier.

Miglior attore. Il premio per la migliore intepretazione maschile al 74/o festival di Cannes va all'attore texano Caleb Landry Jones per Nitram di Justin Kurzel.

Il Grand Prix del 74/o festival di Cannes è ex aequo: va all'iraniano Asghar Farhadi per A Hero e al finlandese Juho Kuosmanen per Hytti n.6 (Compartment n. 6). A consegnarlo Oliver Stone.

Migliore sceneggiatura. Il premio per la sceneggiatura al 74/o festival di Cannes va all'autore giapponese Hamaguchi Ryusuke per il film Drive my car.

La Camera d'oro, il premio alla miglior opera prima della selezione, della 74/o festival di Cannes va a Murina della regista croata Antoneta Alamat Kusijanovic.

Standing ovation per Marco Bellocchio alla serata finale del festival di Cannes. Una grandissima ovazione che ha emozionato il regista che ha ricacciato indietro le lacrime. "Non ho più nulla da dire, da aggiungere", ha detto visibilmente commosso mentre Paolo Sorrentino accanto gli consegnava la Palma d'oro d'onore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli