Classifica circuiti del mondo più belli

Circuiti più belli del mondo

I circuiti più belli del mondo. E’ difficile stilare una classifica dei più belli. Vale la pena però provarci. Alcuni sono famosi proprio per questo motivo. Il loro disegno li ha resi celebri e per questo motivo sono il sogno degli appassionati. Sappiamo che la bellezza di un circuito è soggettiva quindi alcuni di questi potrebbero non incontrare il vostro favore. In questa classifica vedremo quelli che secondo noi sono i 5 più belli al mondo e che vi consigliamo di provare se siete appassionati, almeno una volta nella vita.

Circuiti più belli del mondo: classifica

1. Nurburgring: Al primo posto di questa classifica non poteva che esserci lui, il Nurburgring. Ovviamente la versione vecchia, il Nordschleife. quasi 21 chilometri di curve, chicane e saliscendi. La velocità è la principale prerogativa di questo circuito, oltre ai margini di errore che si devono ridurre al minimo. Se si sbaglia una curva si incontra un guard-rail o la sabbia e la corsa finisce. Ora è aperto a poche competizioni come ad esempio la 24 ore del Nurburgring in ambito del VLN. Da Gennaio a Ottobre è aperto al pubblico, si possono effettuare dei giri turistici con la propria auto o una a noleggio.

nurburgring

2. Spa-Francorchamps: In seconda posizione per noi vi è il circuito belga di Spa-Francorchamps. Anche lui è ricco di saliscendi e curve veloci. Ovviamente la curva più famosa è l’Eau Rouge. Una S in salita che le Formula 1 affronta in pieno. Oltre alla bellezza del layout ciò che rende fantastico questo tracciato è indubbiamente la cornice in cui è ubicato. Nel mezzo della foresta delle Ardenne. Lo scenario è suggestivo come il tracciato, ricco di storia che sicuramente carica di adrenalina chiunque lo affronti seppure per un giro turistico.

Spa-francorchamps

3. Laguna Seca: L’ultimo posto del podio è occupato dal tracciato di Laguna Seca. Il circuito si trova a Monterey in California, la terra della Car Week. E’ un circuito corto ma molto impegnativo. Molto adatto alle moto, infatti è stato utilizzato dalla MotoGP. La curva più celebre è il cavatappi (corkscrew) famosissimo per il sorpasso di Rossi a Stoner nel 2008. Vincitore qui con un sorpasso simile anche Zanardi nel campionato CART del 1996. E’ una pista che ogni appassionato, sia di auto che di moto deve provare.

laguna seca

4. Indianapolis: Per la quarta posizione si volta negli Stati Uniti sede del mitico tracciato di Indianapolis. Un ovale con curve che si affrontano ad oltre 350 chilometri orari. Come per il Nurburgring l’errore è inammissibile perché altrimenti si va contro il muro e le conseguenze possono essere molto gravi. Circuito per antonomasia di Nascar e Indycar. La Formula 1 hanno utilizzato la variante con metà ovale e le chicane. E’ più adatta alla categoria.

circuiti più belli del mondo indianapolis

5. Mugello: L’ultimo ma non per importanza è il Circuito del Mugello. Il tracciato toscano è indubbiamente uno dei più amati dai motociclisti, appaga molto anche affrontato in auto. Tra le curve più celebri ci sono le Arrabbiate due curve raccordate che in MotoGP vengono affrontate pelando di poco il gas. Un circuito da trattenere il fiato. Sul rettilineo finale si raggiungono in moto velocità superiori ai 320 km/h!

Mugello circuit Italy