Classifica Greenpeace: a Volkswagen primato negativo per emissioni

Red/Orm

Roma, 10 set. (askanews) - Alla vigilia del Salone dell'Automobile di Francoforte, Greenpeace lancia oggi una classifica delle 12 principali compagnie automobilistiche del mondo in relazione al loro impatto sul clima. Secondo quanto contenuto nel report "Scontro con il clima: come l'industria automobilistica guida la crisi climatica", Volkswagen è l'azienda che produce la maggior quantità di emissioni, seguita da Renault Nissan, Toyota, General Motors e Hyunday-Kia. Fiat Chrysler Automobiles (FCA) detiene invece il primato negativo di azienda più inquinante per emissioni medie per veicolo. Nel suo complesso, nel 2018 il settore automobilistico ha prodotto il 9 per cento delle emissioni globali di gas serra, più di tutta l'Ue.

«Viviamo una grave emergenza climatica e le case automobilistiche sono tra le principali responsabili di quanto sta accadendo al clima», dichiara Luca Iacoboni, responsabile della campagna Clima di Greenpeace Italia. «La sola Volkswagen emette più dell'Australia, e non è da meno Fiat Chrysler Automobiles, l'azienda con il più alto livello medio di emissioni per veicolo, che in termini di gas serra inquina di più dell'intera Spagna». (Segue)