Claudia Koll: "Sono stata aggredita dal Diavolo". Choc in studio

·1 minuto per la lettura
Claudia Koll:
Claudia Koll: "Sono stata aggredita dal Diavolo". Choc in studio (Photo by Ernesto Ruscio/Getty Images)

Claudia Koll ha fatto alcune dichiarazioni al programma "Ti sento" che hanno lasciato sotto choc il conduttore Pierluigi Diaco e il pubblico in studio. L'attrice, nel corso del programma di Rai2, ha parlato di come le scene di nudo del passato le diano fastidio e poi ha parlato della sua svolta religiosa con un risvolto inquietante.

GUARDA ANCHE - Serena Grandi e il cambiamento di vita e lavoro: L'attacco a Claudia Koll

L'attrice infatti ha dichiarato di essere stata presa di mira dal Diavolo: "Io sono stata aggredita fisicamente, questo sì. Mi è salito sul corpo e mi ha stritolata e mi ha detto che era la morte, che era venuta per uccidermi. Quindi era uno spirito, non l’ho visto, lo spirito non si vede. Però si sente e ho sentito anche l’odio che ha nei confronti dell’uomo e del corpo dell’uomo, l’accanimento che ha".

"E in quel momento - ha aggiunto - io penso sia stato Dio stesso ad aiutarmi, perché ricordai di un film che avevo visto da ragazzina, appunto i primi film da adolescente quando andavo al cinema, e vidi ‘L’esorcista’. Mi ricordai che il sacerdote teneva fra le mani il crocefisso e quindi presi il crocefisso fra le mani e gridai il Padre Nostro. Io penso che mi ha ispirato Dio perché nel Padre Nostro noi diciamo ‘Liberaci dal Male’".

GUARDA ANCHE - Ponte del Diavolo a Lucca, la leggenda della particolare struttura 'a schiena d'asino'

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli