Claudia Lai dopo il cancro: "Le medicine continuano a logorarmi"

·1 minuto per la lettura
Claudia Lai
Claudia Lai

Claudia Lai, moglie di Radja Nainggolan, ha raccontato la sua difficile battaglia contro il cancro e i problemi derivati dalle cure.

Claudia Lai: il cancro

Da due anni Claudia Lai Nainggolan sta combattendo una battaglia contro il cancro seno e, benché i momento più difficili siano stati superati, lei stessa ha confessato di soffrire molto per l’effetto dei farmaci che le sono stati prescritti e che probabilmente dovrà continuare ad assumere per altri 10 anni. “Le medicine continuano a logorarmi, ho le ossa di una donna di 60 anni”, ha dichiarato. Per curare il proprio corpo Claudia Lai ha anche ripreso a praticare sport, e a tal proposito lei stessa ha dichiarato:

“Mi sono di nuovo iscritta in palestra e ho ripreso a fare attività dopo quattro mesi. Per le medicine che prendo devo fare almeno un’ora al giorno, anzi dovrei. Ma non ce la faccio ad essere così costante con le bambine e tutti gli impegni, allora vado tre volte a settimane per due ore. Faccio pugilato e sollevamento pesi: mi aiuta fisicamente e mentalmente, lascio a casa tutti i dolori. Mi aspettano dieci anni di terapia a casa”.

Claudia Lai: la dieta

Oltre allo sport e alle medicine, anche il cibo rappresenta una “cura” contro il cancro. Lei stessa ha affermato di seguire una dieta oncologica che prevederebbe un po’ di tutto, esclusa la carne rossa: “Oggi mangio un po’ di tutto, ma con attenzione e con i limiti. No alla carne rossa e no ad alimenti con troppi ormoni. Sì alla bresaola oppure a una coscia di pollo. Ho ripreso abbastanza peso, ovviamente mi concedo anche la pizza o qualcosa che mi va particolarmente. Ogni tanto, un bicchiere di vino.”

Claudia Lai: la malattia

Claudia Lai aveva annunciato con un post estremamente drammatico di aver scoperto di avere un tumore. In questi anni di difficile battaglia la moglie di Nainggolan ha potuto contare sull’affetto e il sostegno di suo marito e i suoi figli, che non hanno mai smesso di starle accanto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli