Claudio Baglioni compie 71 anni e annuncia nuovi concerti

(Adnkronos) - Claudio Baglioni compie 71 anni e si regala una nuova serie di concerti. L'artista, attualmente impegnato nella tournée 'Dodici note solo' (stasera la tappa al Teatro San Carlo di Napoli), proprio oggi, nel giorno del suo compleanno, ha annunciato che tornerà questo autunno con nuove date live a partire da ottobre. 'Dodici note solo bis' vedrà nuovamente Baglioni, voce, pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, sui palcoscenici dei teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Belpaese.

Il cantautore nato nel 1951 nel quartiere romano di Montesacro (da qui nasce la sua canzone "'51 Montesacro"), nel suo mezzo secolo di carriera - 16 album originali, 12 album dal vivo, 3 album da interprete e numerose raccolte vendute in oltre 60 milioni di copie - è sempre stato un irregolare nel mondo della musica leggera.

Il suo è stato un successo di popolo, in cui generazioni - senza guardare a inutili classificazioni, soprattutto quando andava di moda l'impegno e la militanza politica - si sono rispecchiate "strada facendo" nelle sue canzoni d'amore, nelle sue storie della giovinezza e in quelle della sua maturità, ma anche nelle sue 'narrazioni' dei temi sociali che di volta in volta sentiva e nel suo costante racconto della "vita è adesso". E da "cantautore del popolo", tra serenate, memorie dolorose e piene di speranza, illusioni e delusioni, ha coniato anche, grazie a uno dei suoi primi concerti negli stadi, nel 1981 con il tour "Alè-oò", un canto che è diventato l'inno di tanti tifosi nel mondo.

Baglioni si è affermato con il terzo album 'Questo piccolo grande amore' (1972), il cui brano eponimo si è rivelato uno dei successi più ampi e duraturi nella canzone d'autore italiana: al Festival di Sanremo del 1985 venne eletto "Canzone del secolo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli