Claudio Bisio su Giorgia Meloni premier: "Convinzioni diverse dalle mie"

Claudio Bisio Giorgia Meloni
Claudio Bisio Giorgia Meloni

Claudio Bisio ha detto la sua su Giorgia Meloni come premier, rivelando che le sue idee politiche sono del tutto opposte a quelle del nuovo Governo. Non solo, il comico ha ammesso che se lui fosse stato capo della Nazione avrebbe preso decisioni diverse.

Claudio Bisio su Giorgia Meloni

Intervistato da Il Fatto Quotidiano, Claudio Bisio si è raccontato a cuore aperto: dalla carriera al ritorno in tv con Zelig, passando per il rapporto con Vanessa Incontrada e il suo pensiero su Giorgia Meloni. Cosa ne pensa il comico e conduttore della prima donna premier? Claudio ha cercato di pesare le parole, ma non ha nascosto che la leader di Fratelli d’Italia non rientra nelle sue preferenze politiche.

Le parole di Claudio Bisio su Giorgia Meloni

Claudio ha dichiarato:

“Che ci sia una donna giovane e convinta è un fatto positivo. Ho idee radicalmente opposte ma la democrazia è questa cosa qua. La famosa alternanza, al di là di una legge elettorale davvero pessima. Chi l’ha fatta ci è morto con le sue stesse armi. Chi vince deve governare, io ho sempre creduto nel maggioritario”.

Bisio è chiaramente di sinistra, per cui non può fare a meno di lanciare qualche critica al nuovo Governo.

Le critiche al nuovo Governo

Claudio ha ammesso:

“Le prime cose che il Governo ha fatto, sono il contrario di quelle che avrei fatto io. Ripeto, sono contento sia una donna giovane e con delle convinzioni, diverse dalle mie. Speriamo non faccia troppi danni (ride, ndr)”.

Se diventasse Presidente della Repubbluca, Bisio non ha alcun dubbio: seguirebbe le orme di Nepolitano e Mattarella.