Claudio Cupellini: “Viviamo un presente violento. Abbiamo dimenticato la bellezza delle differenze”

·2 minuto per la lettura
(Photo: Rosdiana Ciaravolo via Getty Images)
(Photo: Rosdiana Ciaravolo via Getty Images)

Il cuore degli altri è un segreto come l’amore che lo stesso può arrivare persino a nascondere. Figuriamoci quello di un padre per un figlio che è al centro di un rapporto che può diventare ancora più complicato in un mondo distopico dove la società non esiste più e dove ogni incontro con gli altri può essere molto pericoloso. Ce lo descrive molto bene Gipi (all’anagrafe Gian Alfonso Pacinotti), fumettista, illustratore e regista italiano, nel suo secondo libro, “La terra dei figli” (Coconino Press), grande successo editoriale che ha conquistato migliaia di lettori, tra cui il regista Claudio Cupellini che lo ha preso come spunto per farne un film, conservando quel titolo. “Sono un lettore appassionato che si trovava in un momento della vita in cui era impossibilitato a leggere, perché stavo girando, ma avevo bisogno di curiosità”, spiega all’HuffPost. Siamo alla 67esima edizione del Taormina Film Fest in programma fino al 3 luglio prossimo e nella bella cittadina siciliana “La terra dei figli” viene presentato in anteprima. “Avevo alcuni romanzi e altre letture che erano rimaste dimenticate nel mio studio” – continua il regista veneto (Gomorra la serie, Lezioni di Cioccolato, Una vita tranquilla, Alaska) – ma quando ho iniziato a leggere il romanzo di Gipi, un autore che seguo dagli inizi del suo lavoro, me ne sono innamorato all’istante, perché quel libro mi parlava: mi ha convinto a tal punto che mi sono concentrato solo su quella storia”.

Nel libro Gipi racconta e disegna la visione di un imprecisato futuro post catastrofe e lo stesso fa Cupellini, concentrandosi però solo su un figlio (è Leon de La Vallée, nel mondo della musica conosciuto come Leon Faun, autore di “C’era una volta”, già disco d’oro) invece che su due, e sul rapporto che ha...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli