Claudio Lippi aggredito in strada: cosa è successo?

Claudio Lippi aggredito

Paura per Claudio Lippi che, a Roma, è stato aggredito per strada da uno sconosciuto. Il conduttore avrebbe rimproverato l’uomo, sorpreso mentre era intento a buttare della spazzatura per terra e non negli appositi cestini. La discussione sarebbe degenerata e il conduttore si sarebbe poi dato alla fuga.

Claudio Lippi: l’aggressione

Per fortuna solo un grande spavento per il conduttore Claudio Lippi che, a Roma, si è trovato a tu per tu con uno sconosciuto che lo avrebbe aggredito verbalmente e, forse, intenzionato a fargli persino del male. Il conduttore lo ha infatti rimproverato per aver buttato dell’immondizia a terra e l’uomo, per tutta risposta, lo avrebbe insultato. Poi, riconoscendo in lui un noto volto televisivo, si sarebbe infuriato ancora di più e – ha confessato Claudio Lippi – ha iniziato ad armeggiare con qualcosa all’interno delle tasche, tanto che il conduttore avrebbe temuto per la sua incolumità e, per questo, si sarebbe dato alla fuga.

Sono sempre di più gli episodi nella Capitale che fanno temere il peggio per quanto riguarda episodi di bullismo e delinquenza per strada. Claudio Lippi ha confessato che non si sentirebbe più al sicuro e che ormai per strada sarebbe costantemente in allerta per la propria incolumità. Non è sicuramente la prima celebrità che viene derubata o aggredita: in passato hanno denunciato episodi simili anche Niccolò Bettarini (figlio di Stefano Bettarini e Simona Ventura), aggredito all’uscita di una discoteca da alcuni giovani coetanei, e Lorella Boccia e suo marito, Niccolò Presta, derubati e picchiati da alcuni delinquenti per strada.