Clerici vs Chianello: "Puoi dare spazio a una roba del genere? Non puoi"

·2 minuto per la lettura
antonella clerici angela da mondello
antonella clerici angela da mondello

Antonella Clerici, nel corso di una lunga diretta con Il Fatto Quotidiano, ha parlato di ciò che vediamo in televisione oggi e si è scagliata contro alcuni fenomeni, come Angela da Mondello. Nelle parole della conduttrice Rai si coglie anche una frecciatina rivolta a coloro che consentono uno spettacolo di questo tipo.

Antonella Clerici contro Angela da Mondello

Nel corso di una lunga diretta con Il Fatto Quotidiano, Antonella Clerici ha parlato della situazione televisiva attuale. Secondo la conduttrice Rai, in tv ci sono oggi personaggi semi sconosciuti che sono diventati popolari grazie a reality o ‘tormentoni’ e che non hanno nulla da dire. Antonellina ha fatto l’esempio di Angela da Mondello, venuta alla ribalta grazie a Barbara D’Urso. Ha dichiarato:

“Ci sono persone che per quindici minuti di notorietà farebbero di tutto, ma non è giusto. Dobbiamo far valere le competenze. In tv devi avere cultura e saper usare i verbi. Non mi piace che solo perché hai partecipato a un reality, fai le serate. Poi quanto durano? Oggi uno fa una sparata su Twitter e diventa personaggio per un giorno, lo intervistano. Mi ricordo quella roba lì del ‘Coviddi’. Una roba assurda. Tu puoi dare spazio a una roba del genere? Non puoi. Tu educhi i nostri giovani a fare quella roba lì per diventare famosi e avere più follower. Non esiste al mondo. Bisogna recuperare in tutti i lavori la competenza”.

La frecciatina della Clerici non è solo rivolta ad Angela da Mondello, ma anche a colei che l’ha portata in tv, ovvero ‘santa Barbara da Cologno’. Al momento, né la D’Urso e né tantomeno la signora Chianello hanno replicato alle accuse. D’altronde, Carmelita è impegnata con mille programmi e la simpatica signora siciliana ha il suo bel da fare con un “inganno” subito da Lele Mora.